Il tuo dono nel testamento

Il lascito testamentario è l’atto attraverso cui ognuno di noi può destinare il proprio patrimonio o parte di esso (nel rispetto dei limiti posti dalla legge a tutela dei propri familiari), ad associazioni, fondazioni, enti di cui condividiamo l’operato e in cui riponiamo fiducia. Devolvendo una parte dei tuoi beni a Fondazione Umberto Veronesi, potrai migliorare la vita di chi verrà dopo di te.

Cosa puoi lasciare

Somme di denaro, di qualsiasi entità

Beni mobili (es. quadri, gioielli)

Beni immobili (es. appartamenti o terreni)

Titoli e azioni

Fondi di investimento

Trattamento di fine rapporto

Polizza assicurativa sulla vita*

*Il titolare di una polizza può scegliere liberamente il beneficiario senza alcun vincolo nei confronti degli eredi. La polizza vita infatti non fa parte del patrimonio ereditario. Il titolare della polizza può decidere di nominare Fondazione Umberto Veronesi come beneficiario sia al momento della sottoscrizione della stessa, che con dichiarazione successiva o per testamento. Basta indicare luogo e data di costituzione della Fondazione (Milano 18/10/2001) e la Partita IVA (08096580967).

Consigli utili

Scegli in che forma vuoi scrivere il tuo testamento (olografo, pubblico o segreto) e se desideri affidarne l’attuazione ad un esecutore testamentario.

Raccogli le informazioni necessarie per stendere i seguenti elenchi:
• le persone alle quali intendi destinare proprietà e beni;
• i riferimenti esatti degli enti, come Fondazione Umberto Veronesi, ai quali è possibile lasciare parte dei tuoi beni.

Procedi alla stesura del testamento in triplice copia (scritta a mano, datata e firmata) e consegna la prima al notaio, la seconda a una persona di fiducia e conserva l’ultima in un luogo sicuro.

Per maggiori informazioni contatta

Ferdinando Ricci

Responsabile Lasciti

02.76018187
lasciti@fondazioneveronesi.it

Per approfondire sfoglia subito la Guida ai Lasciti Testamentari e richiedi gratuitamente la copia cartacea a casa.

Richiedi la guida cartacea